skip to Main Content
Blebricks

La famiglia dei Blebricks è composta da vari modelli di sensori. Questi sono ordinati per categorie a seconda delle loro funzioni. Di seguito si riportano i principali Sensori di Prossimità.

Gli utenti sono pregati di maneggiare con cura i dispositivi evitando di generare corto circuiti, piegare i connettori, forzare i dispositivi (specialmente sui componenti elettronici), bagnarli ed esporli a temperature eccessive (al di sotto dello zero e sopra i 45°C) oppure creare ogni altro possibile danneggiamento.

Per smontare i Blebricks, si raccomanda di indossare una protezione e di fare poca forza utilizzando un isolante elettrico come leva.

Il Blebrick PDM è Un Sensore Laser Time-of-Flight (ToF) Che Garantisce Accurate E Veloci Rilevazioni Di Frequenza. Permette Di Misurare La Distanza, Rilevare Le Presenze E Monitorare I Flussi
Il Blebrick PDM è Un Sensore Laser Time-of-Flight (ToF) Che Garantisce Accurate E Veloci Rilevazioni Di Frequenza. Permette Di Misurare La Distanza, Rilevare Le Presenze E Monitorare I Flussi
PDM
Il Blebrick PDM è Un Sensore Laser Time-of-Flight (ToF) Che Garantisce Accurate E Veloci Rilevazioni Di Frequenza. Permette Di Misurare La Distanza, Rilevare Le Presenze E Monitorare I Flussi
PDM
Il Blebrick PDM è Un Sensore Laser Time-of-Flight (ToF) Che Garantisce Accurate E Veloci Rilevazioni Di Frequenza. Permette Di Misurare La Distanza, Rilevare Le Presenze E Monitorare I Flussi
PDM

Il Blebrick PDM integra un sensore laser all’avanguardia a tempo di volo (ToF), molto veloce con portata precisa fino a 4 m e frequenza di portata rapida fino a 50 Hz. Integra un array di ricezione SPAD, un emettitore laser invisibile di classe 1 da 940 nm, filtri a infrarossi fisici e ottiche per ottenere le migliori prestazioni di portata in varie condizioni di illuminazione ambientale con una gamma di opzioni di finestre di copertura. In modalità ranging misura la distanza di un ostacolo dal piano riflettente, fornendo anche un feedback sulla qualità del segnale rivelato. In modalità Crossing Counter (cioè per contare i passaggi) conta gli attraversamenti in una direzione (positiva) e in quella opposta (negativa), tenendo anche traccia del numero complessivo di attraversamenti. Le diverse modalità di funzionamento possono essere attivate attraverso la nostra MakeApp e/o inviando un comando specifico.

L’utente può settare l’intervallo di campionamento e configurare la modalità operativa del sensore.

Dimensioni (Expert): 22.5 mm x 22.5 mm
Dimensioni (Elite): 27 mm x 27 mm

Minimo intervallo di misura: 150 ms.
Emittitore: 940 nm invisible laser (Class 1)
Range distanza di misura: fino a 400 cm
Sensibilità: 1 mm
Field-of-View (FoV): typ: 27°
Tensione di alimentazione: 3V +/- 10%
Consumo medio di corrente durante il ciclo di misura: 8 mA
Range di temperatura operativo: – 40 + 85°C

Il sensore PDM ha due modalità operative configurabili:
Ranging mode: il PDM misura la distanza tra sé e le persone/oggetti. Ci sono 3 diverse modalità di distanza (lungo, medio e corto raggio) che possono essere scelte trovando il compromesso tra la massima distanza misurabile e immunità alla luce ambientale
Crossings counter mode: il PDM monitora continuamente un’area (esempio una soglia di casa/negozio) per conteggiare quante volte, e in quale direzione, è stata oltrepassata da persone/oggetti.

Nella ranging mode, la misura è accurata solo quando non sono segnalati dei warnings, che tipicamente possono essere:
Out of bounds (se il sensore sta cercando di misurare una distanza troppo grande)
Wrapped target (quando il target è troppo piccolo o ha una superficie molto irregolare).

La Crossings counter mode può essere utilizzata anche in un’applicazione di gesture detection di base.

Ulteriori informazioni: bisogna fare attenzione ad usare il sensore in campo aperto con oggetti di dimensione appropriata. Inoltre, le misure possono essere falsate se usato su pareti riflettenti che interagiscono con il cono ottico del sensore.

  • Rilevazioni d’uso per accendere/spengere oppure aprire/chiudere applicazioni
    Robot di pulizia e aspirapolveri (rilevamento rapido di ostacoli e a lunga distanza)
    Droni (assistenza atterraggio, rilevazione soffitti)
    Scaffali smart e vending machines (monitoraggio beni inventario)
    Sanitario
    Edifici e illuminazione smart (rilevamento persone, controllo movimenti)
    Contatore accessi
    1D riconoscimento gestuale

Quando il sensore PDM è connesso al tuo BLE-B, la MakeApp indicherà la misurazione di distanza e lo status.

Quando lo status è diverso da Valid, allora l’accuratezza del dato è bassa.

Quando Il Sensore PDM è Connesso Al Tuo BLE-B, La MakeApp Indicherà La Misurazione Di Distanza E Lo Status

Clicca sull’icona del sensore per modificare la modalità di misurazione da long distance a short distance che permette una maggiore accuratezza.

PDM is a Proximity detector Blebrick that comes with embedded ToF Infrared Ranging Laser sensor able to work up to 4 m of distance. The node connects to an MQTT broker and parses the data received from the PDM Blebrick in ranging mode to measure the distance of a reflective plain obstacle, also providing a feedback about the quality of the revealed signal. When in Crossing Counter mode (i.e. to count passages) it counts the crossing in one direction (positive) and the opposite (negative) keeping also track of the overall number of crossing. The different operation modes can be activated through our MakeApp and/or by sending a specific command.

Il Blebrick CAP è Un Sensore Touch Capacitivo
Il Blebrick CAP è Un Sensore Touch Capacitivo
CAP
Il Blebrick CAP è Un Sensore Touch Capacitivo
CAP
Il Blebrick CAP è Un Sensore Touch Capacitivo
CAP

Il Blebrick CAP  è un sensore touch capacitivo che implementa una funzione di pulsante tattile capacitivo. In modalità “pulsante” segna la condizione di premuto sino a che non viene rilasciato. Quando funziona in modalità latched, funziona come un interruttore e notifica il suo stato (stato A o B). Le diverse modalità di funzionamento possono essere attivate tramite la nostra MakeApp e/o inviando un comando specifico.

L’utente può modificare la modalità di rilevazione del tocco (normal mode o latched mode), cambiare il colore del LED RGB, calibrare il sensore e impostare parametri del sensore capacitivo come la sensibilità.

Dimensioni (Expert): 22.5 mm x 22.5 mm
Dimensioni (Elite): 27 mm x 27 mm

Guadagno del sensore capacitivo configurabile: 1, 2, 4, 8, 16 or 32
Oversampling del sensore capacitivo configurabile: 1, 2, 4, 8, 16, 32, 64 or 128
Filtraggio del sensore capacitivo configurabile: 1, 2, 4, 8, 16, 32 or 64
Risoluzione della capacità: 1 pF

Il Blebrick CAP ha due modalità operative configurabili:
Normal mode: lo stato del sensore touch varia a seconda che il CAP sia toccato o meno (rilevazione del tocco senza memoria)
Latched mode: lo stato del sensore touch varia soltanto se toccato più volte consecutivamente (rilevazione tocco con memoria).
Per indicare lo stato del sensore touch, il CAP Blebrick dispone di un LED RGB con colore configurabile.

Quando il CAP è utilizzato in normal mode, l’utente viene avvisato quando il sensore viene toccato.

Quando Il CAP è Utilizzato In Normal Mode, L’utente Viene Avvisato Quando Il Sensore Viene Toccato

Clicca sull’icona per passare alla latched mode: in questo caso viene mostrato lo stato del LED.

Quando Il CAP è Utilizzato In Normal Mode, L’utente Viene Avvisato Quando Il Sensore Viene Toccato

In entrambe le modalità, è possibile cliccare sull’icona per impostare il guadagno del sensore o calibrarlo, oppure per cambiare il colore del LED.

CAP is a Proximity detector Blebrick that implements a capacitive touch button function. The node connects to an MQTT broker and parses the data received from the CAP Blebrick to reveal if the surface of the Brick has been touched or not (“button” pressed or released). When operating in latched mode, it works as a virtual switch, and tell if the switch is in status A or status B. The different operation modes can be activated through our MakeApp and/or by sending a specific command.

TPD expert
TPD Elite Bottom
TPD Elite Top

Il Blebrick TPD (Touch and Proximity Detector, CAP-Q228) è un sensore touch capacitivo in grado di rilevare sia la condizione di touch che quella di prossimità, che dipendentemente dalle dimensioni del sensore (che può essere realizzato con un qualsiasi conduttore) può arrivare sino a ca 20 cm. Può essere utilizzato in applicazioni tipo rilevazione di prossimità, occupazione di posto a sedere etc

L’utente può modificare la modalità di rilevazione del tocco (normal mode o latched mode), cambiare il colore del LED RGB, calibrare il sensore e impostare parametri del sensore capacitivo come la sensibilità.

Dimensioni (Expert): 22.5 mm x 22.5 mm
Dimensioni (Elite): 27 mm x 27 mm

Guadagno del sensore capacitivo configurabile: 1, 2, 4, 8, 16 or 32
Oversampling del sensore capacitivo configurabile: 1, 2, 4, 8, 16, 32, 64 or 128
Filtraggio del sensore capacitivo configurabile: 1, 2, 4, 8, 16, 32 or 64
Risoluzione della capacità: 1 pF

Il Blebrick CAP ha due modalità operative configurabili:
Normal mode: lo stato del sensore touch varia a seconda che il CAP sia toccato o meno (rilevazione del tocco senza memoria)
Latched mode: lo stato del sensore touch varia soltanto se toccato più volte consecutivamente (rilevazione tocco con memoria).
Per indicare lo stato del sensore touch, il CAP Blebrick dispone di un LED RGB con colore configurabile.

In attesa di integrazione sulla Makeapp.

TPD Blebrick is a peculiar capacitive sensor that works both as a Touch sensor and as Proximity Detector. Depending on applications and sensor size, it can detect presences up to several tens of centimeters. It can be also used to detect seat occupancy. The node connects to an MQTT broker and parses the data received from the TPD Blebrick providing a binary information about Touch (Touch Detected/Not Detected) and proximity (Proximity detected/Not Detected) detection.

UWS top
UWS bottom

il Blebrick UWS utilizza un sensore radar che rileva il movimento e la presenza utilizzando l’effetto doppler. La circuiteria è in grado di rivelare se c’è movimento o meno in un raggio di circa 4-5 metri dal Brick. Il Sensore fornisce anche un’uscita analogica proporzionale al movimento rilevato e può essere utilizzata per migliorare la sensibilità e ottimizzare le prestazioni del sistema.

La misura avviene tramite sensore radar

– Tensione di lavoro: 3 V +/- 10%

– Corrente di funzionamento: inferiore a 3 mA
– Campo di rilevamento: angolo di cono inferiore a 120 gradi entro 7 metri
– Modalità Trigger: ripetizione del trigger
– Tempo di ritardo: 2 secondi (il valore predefinito)
– Range di temperatura operativo: – 30 + 85°C
  • Controllo automatico delle luci
  • Casa intelligente
  • Rilevamento presenze
  • chioschi

Dalla Makeapp si possono visualizzare sia il valore di presenza rilevato digitalmente che il valore analogico, più sensibile anche a piccole variazioni,

UWS is a Proximity detector Blebrick that implements a Radar, doppler based, Motion Detection function. The node connects to an MQTT broker and parses the data received from the UWS Blebrick to reveal if there is motion or not in a radius of about 4-5 mt from the Brick. The Node also provides an analog output which is proportional to the detected movement and can be used to improve sensibility and optimize system performance.
</p>

TPR
TPR

Il Blebrick TRP è un rilevatore capacitivo sperimentale a bassissimo consumo di presenza insetti, quali ad esempio la “mosca dell’olivo”, adattato a trappola commerciale SEDQ.

La trappola commerciale viene fornita completa di ferormone e veleno cosparso sulle pareti interni per cui se ne raccomanda l’uso a professionisti preparati per l’uso di tali dispositivi. Non adatto a uso didattico.

Sistema ad inseguimento di deriva con autoadattamento
La misura avviene tramite doppio sensore capacitivo con sensore interallacciato progettato ad hoc:

range di temperatura operativo: – 40 + 85°C
risoluzione: 1 pF
range di misura: 0 – 8000 pF
Soglia di rilevazione: programmabile su tutto il range di misura
Consumo medio di corrente: 20 uA
Range di temperatura operativo: – 40 + 85°C

Smart Agriculture
Precision Agriculture

Back To Top