I Blebricks introducono una serie di importanti innovazioni nei settori dei servizi al cittadino e della tutela degli spazi pubblici e in particolare nella raccolta differenziata dei rifiuti.

La RFID attiva può essere utilizzata con successo per rilevare in modo efficace e puntuale gli svuotamenti nella raccolta differenziata porta a porta, così da accreditare all’utente solo il servizio effettivamente svolto, come previsto dalla vigente normativa e dalle indicazioni della EC. Il sistema con trasponder attivi consente di rilevare gli svuotamenti con precisione anche in punti di prelievo remoti rispetto al posizionamento del camion di raccolta.

I Blebricks sono quindi funzionali alla gestione degli svuotamenti delle campane di raccolta differenziata in base al loro effettivo utilizzo.  I sensori di temperatura, umidità e movimento potrebbero facilitare le verifiche del compostaggio domestico ed industriale.